COME LAVORO



Durante la prima visita (della durata di circa un’ora) viene effettuata l’anamnesi alimentare e la valutazione del fabbisogno energetico tramite un colloquio finalizzato a conoscere lo stile di vita e le abitudini alimentari del paziente; viene inoltre misurato lo stato ponderale e calcolato l’indice di massa corporea per  stabilire gli obiettivi da raggiungere e il percorso nutrizionale da intraprendere. 

Dopo un’attenta analisi e valutazione del singolo caso, viene elaborato un piano alimentare personale (a griglia oppure libero, con o senza grammatura degli alimenti) che verrà consegnato dopo circa una settimana.

La frequenza dei successivi  incontri e la durata del percorso possono differire tra un soggetto e l’altro e  vengono sempre concordati sulla base delle effettive necessità.